Come introdurre Rob? Bella domanda.

Rob ha corso ogni distanza e provato praticamente ogni cosa nel mondo del trail. È l’unica persona che conosco al mondo che fa sembrare normale correre per ore su tapis roulant, è un soldato degli allenamenti, ed è passato nel giro di qualche anno da “potrebbe essere divertente fare trail” a giocarsi un posto per i mondiali di 100k.
Non rifiuta mai l’aggancio per una battuta e allo stesso tempo è uno dei pochi privilegiati che riesce a mantenere la testa tanto lucida da riuscire a fare conti mentre corre.
Alcune voci dicono si celi dietro Roberto da Varese, altre dietro Robbie Solda. Forse la verità sta nel mezzo.

Dato che questa presentazione sta andando ovunque e da nessuna parte, direi che vi lascio all’episodio.
Buon ascolto!

Quando sei al passatore, e trovi compagnia lungo la strada

Note:
Nel podcast facciamo riferimento a uno sconto per l’acquisto di un tapis roulant: ovviamente non esiste nessuno sconto, mi spiace.
Chi ha visto il video di questo podcast lo sa già, ma la birra del podcast è una SS46 del Birrone.
Ehi Ale, ma bevi sempre birra del Birrone!” Grazie della domanda, in realtà oltre a supportare *my local brewery*, quelli del Birrone si sono inventati la consegna a domicilio, e chi sono io per dire di no a operazioni del genere?

Invece sento già arrivare la domanda “In che senso il video del podcast?“.
In questa puntata ho sperimentato – oltre alla registrazione audio – anche quella video usando Zoom. Il video è visibile per i supporter hardcore di questo podcast direttamente su Patreon. Non vi state perdendo granchè, ma ci potete vedere in faccia mentre parliamo e c’è anche un imperdibile pezzo extra sull’INPS (giuro).
Basta 1 euro per diventare patreoni, nel caso vi piaccia Buckled e volete di più, fateci un pensiero!

La playlist di Giacomo la trovate qui:
Rob Isolda x BUCKLED

Potete seguire Rob su Facebook e Instagram